Michele Prisco

Michele Prisco

Credo che il segreto del successo del "Teramo", e insieme la sua singolarità, sia proprio questo: non tanto, o non soltanto, la felicità della formula - un premio per un racconto inedito: genere, il racconto, sempre un po' negletto editorialmente parlando, nonostante in questi ultimissimi anni sembri avvertirsi come un risveglio d'interesse - quanto il fatto che la giuria sia numericamente molto ristretta.

Questo comporta, è ovvio, in maggior lavoro, da parte dei giudici, nella lettura dei manoscritti che pervengono al concorso; ma al tempo stesso facilita un più schietto affiatamento umano, per così dire. Un affiatamento a sua volta consolidato dalla tradizionale calda ospitalità degli organizzatori; dalla possibilità, che ci viene rinnovata ogni anno, di conoscere una nuova diversa testimonianza della storia, della civiltà e dello stesso paesaggio che sono intorno a Teramo; e dalla distensione di ritrovarsi davanti a un tavolo a discutere dei lavori finalisti liberi da ogni pressione editoriale o giuoco d'interessi, in piena autonomia di giudizio.

E' dunque il "Teramo" una doppia festa: di letteratura e d'amicizia, e perciò auguriamogli lunga vita.

counter
« Torna a Le testimonianze
Ultima Novità

10 ottobre 2019 - “Le dimensioni della scrittura narrativa. Scrivere racconti. Scrivere romanzi”. Incontro con lo scrittore Giovanni Di Iacovo

Si intitola “Le dimensioni della scrittura narrativa. Scrivere racconti. Scrivere romanzi” l'incontro con lo scrittore Giovanni Di Iacovo che si terrà giovedì 10 ottobre all’Arca ...
Contatti

Assessorato alla Cultura del Comune di Teramo
Via della Banca, 2
64100 Teramo (TE)

Tel. 0861/3241
Fax 0861/324424
Web: www.premioteramo.it
E-mail: info@premioteramo.it
Segretario del Premio Teramo Paolo Ruggieri