Conferenza stampa di presentazione della XLVI edizione del Premio Teramo per un racconto inedito

17 luglio 2021

È prevista per la prima metà di settembre 2021 la pubblicazione del bando che darà ufficialmente il via alla XLVI edizione del Premio Teramo per un racconto inedito. Un’edizione che, a causa dei noti eventi pandemici, avrà dunque inizio nella tarda estate del 2021 e si concluderà, con la cerimonia finale, nella primavera del 2022.

Su proposta del Sindaco di Teramo, la Giunta Comunale ha confermato l’incarico di Segretario del Premio Teramo all’editore Paolo Ruggieri. L’incarico prevede la direzione artistica, l’organizzazione e il coordinamento del premio in collaborazione con l’assessore alla Cultura Andrea Core.

Il Premio Teramo riprende il proprio cammino con una importante novità: l’amministrazione comunale, di concerto con la segreteria del Premio, ha ritenuto opportuno sostituire tutti i componenti in carica della commissione giudicatrice, prevedendo altresì che i nuovi giurati rimangano in carica per un massimo di due edizioni. Tale scelta, dettata da una fisiologica esigenza di rinnovamento e rilancio del Premio, già emersa nelle passate edizioni, è perfettamente in linea con alcuni dei suoi principi fondanti: da un lato, proiettarsi il più possibile in una dimensione nazionale senza perdere di vista quella regionale, dall’altro dare spazio e risonanza agli autori più giovani, intercettando le nuove tendenze della narrativa contemporanea. La nuova giuria è così composta: Simone Gambacorta (Presidente di Giuria), Fabio Bacà, Giulia Caminito, Giovanni Di Iacovo, Cristiana Lardo (vincitrice dell’ultima edizione del premio), Gaia Manzini, Roberta Scorranese.

Torna anche la rassegna letteraria “Aspettando il Premio Teramo”, i cui primi appuntamenti saranno ospitati all’interno della manifestazione estiva “Teramo Natura Indomita”. Inaugurerà il nuovo ciclo la scrittrice Donatella Di Pietrantonio, che il 31 agosto presenterà Borgo Sud. Sono previste per l’autunno, con data da definire, le serate dedicate a Giulia Caminito con L’acqua del lago non è mai dolce, Gaia Manzini, che presenterà Nessuna parola dice di noi, e a Fabio Bacà, il cui nuovo romanzo uscirà per Adelphi a fine settembre. A questi eventi se ne aggiungeranno altri nei mesi successivi. Anticipiamo che è in fase di preparazione un incontro dedicato al centenario della nascita dello scrittore abruzzese Mario Pomilio, al quale è dedicata una sezione del premio.

Il Premio Teramo per un racconto inedito è una delle manifestazioni letterarie più longeve e prestigiose del panorama culturale italiano. Il concorso, la cui partecipazione è aperta a tutti (inclusi gli stranieri residenti in Italia o gli italiani residenti all’estero) e non comporta il pagamento di alcuna tassa, si articola in tre sezioni ‒ Premio Teramo, Premio Teramo Mario Pomilio per uno scrittore abruzzese, Premio Teramo Giacomo Debenedetti per uno scrittore giovane under 35 ‒, ognuna delle quali prevede l’attribuzione di un premio in denaro. I racconti possono essere inviati tramite Pec, chiavetta Usb e CD entro e non oltre il 10/02/2021.

Una volta pubblicato, il bando potrà essere scaricato, insieme ai Criteri di regolamentazione, dal sito del Premio Teramo (www.premioteramo.it).

Il Premio vive anche sui social:

www.facebook.com/PremioTeramoPerUnRaccontoInedito2021/2022

Gli sponsor di questa edizione sono Fondazione Tercas, Marcozzi Costruzioni, Lions Club Teramo, Panathlon International Club Teramo.

Fondato da Giammario Sgattoni nel 1959, il Premio Teramo si è distinto sin dall’inizio per la particolare attenzione riservata al racconto inedito, per il numero e la qualità degli autori che hanno partecipato alle varie edizioni – ricordiamo, fra gli altri, Edith Bruck, Andrea Zanzotto, Piero Chiara, Alberto Bevilacqua, Maria Luisa Spaziani, Mario Pomilio, Giovanni Raboni, Ferdinando Camon, Carlo Sgorlon, Giorgio Soavi, Renato Minore, Grazia Livi, Carlo Bernari –, per lo spessore culturale dei membri delle commissioni giudicatrici, che hanno visto avvicendarsi nomi del calibro di Diego Valeri, Carlo Bo, Giacomo Debenedetti, Luigi Baldacci, Michele Prisco, Mario Pomilio, Raffaele Nigro, Giuseppe Pontiggia. Tutto ciò ha dato vita a un felice connubio di rigore e di appassionata dedizione alla scrittura narrativa, che nel corso degli anni ha reso il Premio Teramo un importante appuntamento letterario e una preziosa occasione di confronto per gli scrittori che desiderino mettersi in gioco sul terreno della narrazione breve.

Per info: info@premioteramo.it

counter
« Torna a Novità
Ultima Novitą

Presentazione del libro di Donatella Di Pietrantonio Borgo Sud (Einaudi, 2020)

Premio Teramo XLVI edizione 2021/2022 Presentazione del libro di Donatella Di Pietrantonio Borgo Sud (Einaudi, 2020)   In attesa della pubblicazione del bando che inaugurerą la XLVI edizione del ...
Contatti

Assessorato alla Cultura del Comune di Teramo
Via della Banca, 2
64100 Teramo (TE)

Tel. 0861/3241
Fax 0861/324424
Web: www.premioteramo.it
E-mail: info@premioteramo.it
Segretario del Premio Teramo Paolo Ruggieri